Salve, sono la gola placcata di Frà

Una settimana a casa di mammaepapà con la gola piena di placche purulente e dolorose che vi fanno tanto schifo sono venuta a conoscenza di un sacco di cose che avrei dovuto sapere anche prima ma pigrizia e ansiolitici mi hanno fatto resettare.

Da bambina mi piaceva il colore ROSA. Non il rosa shocking o il fucsia. Proprio il rosa. E dice che facevo due coglioni così a mia madre affinchè mi comprasse scarpe rosa, calzini rosa, vestiti rosa, fiocchi per capelli rosa, borsette rosa, occhiali da sole finti rosa. Ero praticamente un Tenerone e ne andavo fiera.

Stasera ho visto un film che si chiama Una bionda in carriera. Piena di biondume e di rosa. Da grande odio il rosa. Sul biondume mi sono espressa abbondandemente.

Mi chiamo Francesca. Il nome mi piace. Mi piace tanto ma se mi ci fermo a pensare e realizzo che la mia persona si gira sentendo il nome Francesca mi prende una sensazione strana. Che non so descrivere. Comunque brutta. Ma il nome resta bello.

Sono attratta da tutto quello che presupponga un tendone da circo, senza animali, e un cappello da mago. Mi piace e mi ci perdo. Costruisco storie di me che faccio le magie e lavoro in un circo itinerante. Anzi no, mica lavoro, mi ci diverto.

Stare a casa dei miei mi piace. C'è una casa. C'è un giardino. Ci sono gli animali. C'è il laghetto. E c'è una cazzo di pace alle 3 di notte che è così bella che non m'addormento mai.

I medici del lavoro quando devono venire a controllare sti malati immaginari non vengono mai e io non mi posso mai togliere il pigiama se no mica ci credono che ci ho un pozzo di dolore nella gola.

Non mi piace tanto stare in pigiama, soprattutto se è un pigiama arancione a stelle arancioni e bianche.

Più le situazioni richiedono coraggio, sostegno e un paio di palle enormi, più io appena possibile penso e scrivo cagate mostruose, di quelle leggere come le cose sopra qua. Oppure scivolo e cado. Almeno una volta al giorno. Credo sia il mio modo di scrollarmi i pesi di dosso ma è un po' doloroso.

Da due mesi vivo la vita perfettamente spaccata in due. Da una parte la vita normale. Dall'altra un dolore atroce che spacca davvero in due e fa male. Malissimo. Avoja a dire che è la vita.
Fa male oh.

bimba

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Salve, sono la gola placcata di Frà

  1. SarettaHouse ha detto:

    Mi piace leggerti (:

  2. tellurica ha detto:

    ti piaceva il rosa, ma poi per fortuna ti sei redenta.
    😉

    abbella, un abbraccione.

  3. Daphnuti.. ha detto:

    Mi piace il viola, ma adoro il turchese-ceruleo.
    Da piccola odiavo il rosso, lo comincio ad apprezzare adesso.
    Col troppo silenzio non dormo benissimo perchè il battito del mio cuore mi confonde…
    Spaccato è brutto.
    E la teoria del "c'è sempre peggio" mi sta profondamente sulla punta del cazzo.
    Donna, io se vuoi parlare male ci sto 🙂

  4. Jo5ephine ha detto:

    Qualora fossi mestrua vieni sul mio blog e guarda il post "period Mix", può aiutarti.
    😀

  5. amber_80 ha detto:

    … quel film é una scemenza ma l'ho visto almeno 10 volte perché mi fa ridere!!
    il cane con il cappello da laureando poi é una figata!!

  6. cizou ha detto:

    quest anno il rosa va di moda

  7. FoscUlo ha detto:

    foto meravigliosa !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...