Veleno a palate

Perchè la gente continua a parlare di Melissa P. come di una scrittrice?
Perchè nessuno ha ancora capito che quella manco sa scrivere il suo nome?
Lurida cagna. (cit*)

* e mo indovinate la citazione!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Veleno a palate

  1. amber_80 ha detto:

    Melissa P. … il primo libro non era proprio-proprio da buttare (traduco: non era bello ma non faceva neanche schifissimo)… gli altri invece si!!!

    OT: ma certo! te ne ordino quanti ne vuoi!
    … io per non sbagliare ne ho ordinati 666 flaconi! =)

  2. aliceassassina ha detto:

    io la brucerei viva a lei e quell'accento di merda che c'ha, che secondo lei la fa molto assomigliare a asia argento.
    Al paese mio si dice ACCID'T

  3. GiacominoLosi ha detto:

    Non sa scrivere il suo COGnome, vorrai dire.

  4. Nana1985 ha detto:

    Uno/a0 che ha capito semplicemente come gira il mondo?

    ps. Notevole la lista dei tuoi "concertini"

  5. miaperfidia ha detto:

    uella che accanimento…va che poi ti succede come con il biondismo.
    che quello che ci ruga tanto è là incastrato nella nostra ombra e spesso fa molto spesso di noi.
    il Noi scomodo.

    [ti dirò che a me la Melissa in questione mi sta simpatica un sacco.
    ed è pure bravina per me.
    nulla di che, ma bravina.]

    ciao pisquanella. un basin.

  6. miaperfidia ha detto:

    fa molto spesso parte di noi volevo dire.

  7. aliceassassina ha detto:

    Quindi oltre ad essere bionda dentro sono anche un po' melissa dentro?

    no ti prego no!

  8. miaperfidia ha detto:

    secondo me non c'è bisogno che ti risponda nemmeno.
    in quanto a Eros e Lolitaggine direi che tu signorina ne avresti di cose a che spartire.

    [Ed è una cosa assai fica, tra l'altro.]

  9. GiacominoLosi ha detto:

    secondo me gliele scrive una quarantacinquenne leggermente vizza, le porcate, che comunque non farebbero drizzare nemmeno un'antenna abusiva.

  10. tellurica ha detto:

    ho visto melissa p. da santoro, i chili di cerone non riuscivano ad occultare l'acne giovanile che contrastava con la pettinatura da quarantenne sfigata.
    e comunque è talmente cagna che vie' cagna pure in foto! (cit. nella cit.)
    hahahaha!

  11. aliceassassina ha detto:

    Tellurica sei mia sorella 😀

  12. cizou ha detto:

    ma si combina cosi pure da victoria cabello ,anzi li pure peggio
    chissa perche alcune giovanissime vogliono parere quarantenni.
    comunque a parte il look a me non piace  e credo poco ai suoi libri.che non ho mai letto ma continuo a pensare operazioni di editing non che di marketing !

  13. wonderwomen ha detto:

    hahaah quoto telluria – ho notato anchio quella pelle di merda e vestiario da baronessa di sto cazzo, ciuffo compreso..
    Non mi piace, non sa scrivere, sa prendere i cazzi ma a quello siamo in tante  perciò … tutto sto lustro dove lo vedono gli altri non lo capisco..

  14. rebusrebus ha detto:

    Ma se non sa scrivere, se c'ha la pelle di merda, se veste da schifo, se sa predere cazzi e ci fa pure soldi, mi sa che tanto idiota non è. Ho letto solo il primo libro e m'è sembrato improbabile, non che le storie debbano avere probabilità di realtà, no, non questo, ma m'è sembrato troppo.

  15. aliceassassina ha detto:

    Rebus ti quoto. non ho mai pensato che fosse idiota. Soltanto una cagna maledetta : )

  16. Jo5ephine ha detto:

    Citazione di rocco siffredi?

  17. aliceassassina ha detto:

    😀

    no no Renè Ferretti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...