Archivi del mese: novembre 2010

Le cose cambiano, cambiano loro per te

Che sto crescendo è normale. Non è che posso bloccarmi ad un'età a piacere, altrimenti mi sarei fermata a 23 o 27 anni. No no 23 tutta la vita. Comunque, sto diventando grande, è normale e mi piace pure ma … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 13 commenti

Perchè io valgo

Il mio sogno segreto è sempre stato quello di gestire la Posta del cuore di Cioè® e m'è sempre rimasta la fissa di leggere le rubriche di carattere sentimentalpsicologico dei giornali un po' inutili. E in queste rubriche ci si … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , | 17 commenti

Poorboy

Per una che all'ultimo estratto conto ha avuto un mancamento direi che è la pubblicità perfetta per gli acquisti onlain. Tu che mi leggi sempre e ti nutri delle mie parole non fare il pezzente e famme un regalo. (accetto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 3 commenti

E’ grave essere greve?

Passando davanti alla Prenatal ho sbavato di fronte ad una maglia ed è iniziato il colloquio interno con il mio personale moralizzatore: io quando mi rompo i coglioni. Frà "Pare brutto se compro na maglietta alla prenatal?         Boh, non … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 21 commenti

Veleno a palate

Perchè la gente continua a parlare di Melissa P. come di una scrittrice? Perchè nessuno ha ancora capito che quella manco sa scrivere il suo nome? Lurida cagna. (cit*) * e mo indovinate la citazione!

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , | 17 commenti