Sulla legge del contrappasso

ovvero di come, a furia di bistrattare le bionde, ieri sera ne sono diventata la regina

scarpe

Dodici anni di patente e mai un chioppo.
Dodici anni di patente e mai una scheggiatura.
Guida perfetta, disinibita e un po coatta, vanto con tutti gli amici e soprattutto con tutte le femmine di mia conoscenza.
Tutto giusto, senza macchia.
Fino a ieri sera…

Cena in un luogo fuori dal tempo, a metà tra una baita e una balera, piena di signore con un sacco di anni, con corpi pazzeschi, scarpe rosse lucide migliori delle mie e un vestito paillettato degno della mia invidia negli anni a venire.
Si esce sazi di panza e di occhi, si fuma sotto dei cavi dell alta tensione disquisendo amabilmente della possibilità di rimanere folgorati.
Stomaco pieno e cervello vuoto. Di più, tranne un cazzo, non potevo volere.

Prendo il portachiavi dalla macchina e, inorridendo davanti al corno anti jettatura completamente spaccato in due proclamo, manco fossi una sibilla, il mio avvenire:
"ragà qualcuno mi sta buttando il malocchio"
ahahaha tutti ridono e rido anch io.
Salgo in macchina, metto la retro e, prima che Cicci potesse finire di urlare un avvertimento in biondesco, SBRAAAAAAAAAAAAAM.
Giuro che non c era quel palo quando sono salita.
Giuro che non avevo bevuto, neanche l amaro.
Giuro che sto sempre attenta.
Ma il palo non perdona. E metà della fiancata e lo specchietto della suocera sono andati.
In un lampo.
E la sottoscritta che fa?
Invece di smadonnare alla camionista maniera ride.
RIDE cristosanto.
Ride come una bionda.

E sono due le possibilità:
O qualcuno m ha buttato un malocchio davvero troppo potente che oltre alle cose mi sta fottendo anche il cervello
oppure io, che lo voglia o no, sto diventando una fottutissima bionda dentro
e se non fossi così bionda dentro ne avrei paura

In tutto questo buio però ho una certezza. So che Byzantha, dopo quello che ha visto ieri sera, veglierà sulla mia bionditudine e già mi sento meno sola.
 


 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Sulla legge del contrappasso

  1. carezzadiluce ha detto:

    UNO O DUE ANEDDOTI CE LI HO ANCH'IO..

  2. anonimo ha detto:

    Tesoro,
    da finta bionda ossigenata, svampita e siliconata quale sono, non posso che dirti CHE SI FOTTANO TUTTI (palo compreso)…

    La macumba recitata all'unisono come Paola e Chiara a chi te l'ha tirata non perdonerà…!

    Baci biondi

    La Byzantha di Samotracia

    ps: se mi porti i pezzi del tuo cornetto spezzato, te lo rincollo con la lacca auhauhauhauauha

  3. biondaapezzi ha detto:

    blonde power!! 🙂

  4. Marty74 ha detto:

    Purtroppo o per fortuna,a seconda dei momenti,c'è sempre una bionda anscosta dentro di noi,pronta a saltar fuori.
    L'importante in quei pochi momenti è non essere una finta bionda.

  5. aliceassassina ha detto:

    Finta bionda mai, anche se una volta, per un mese, lo sono stata ma con stile…ero biondo platino 😀

  6. amber_80 ha detto:

    … l'unico danno che ho fatto in macchina é stata una fiancata in un parcheggio di un autogril bolognese.
    come attenuante posso dire che era il periodo in cui io e il mio Mr.Big abbiamo rotto per la prima volta.
    (Le volte dopo non dico che mi ero abituata, ma quantomeno siamo rimasti grandi amici e non ho più fatto danni in macchina…!! )   

  7. aliceassassina ha detto:

    Almeno tu c'avevi la scusante.
    io neanche quella se non continuare ad affermare che quel palo prima non c'era.

  8. cizou ha detto:

    ma che intendi per bionda dentro? ..detto da una che a parte alla nascita (nera come il carbone) è bionda da sei mesi a oggi (parecchio cioe )

  9. wonderwomen ha detto:

    la rivincita delle bionde

  10. riogabry ha detto:

    "Stomaco pieno e cervello vuoto. Di più, tranne un cazzo, non potevo volere."
    … ed hai preso un palo …..

    mi sa che ti devi concentrare meglio sui desideri che hai ……

    Lacio Drom
    Rio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...