"Per essere un genio devi avere molto tempo a disposizione", diceva la scrittrice e poetessa statunitense Gertrude Stein. "Devi poter stare seduto a lungo senza far niente, ma proprio niente". Sono perfettamente d’accordo con lei e spero che nei prossimi giorni attingerai di più al tuo genio sopito. I ritmi cosmici ti invitano a goderti un periodo di assoluta inerzia e, molto probabilmente, tu li asseconderai con grande piacere."

Capo: "Francè c’hai tanto lavoro?"
Francè: " Eh sì, 20 giorni d’arretrato"
Capo: "Eh pure noi. Dai domani vieni qui!"
Francè: "No, non posso"
Capo: "No no tu puoi. Devi venire qui"
Francè: "Ma c’ho gli arretrati, il pubblico, i libri, l’apocalisse"
Capo: "E vabbè ci pensi mercoledì"
Francè: " D’oh!"

Alla faccia dell’inerzia e dei ritmi cosmici.
Non diventerò mai un genio.


Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a

  1. LiliacWine ha detto:

    guarda che caso…
    oggi tu scrivi e metti l’immagine del Bianconiglio
    oggi io scrivo e cito il Bianconiglio.
    Siamo troppo in sintonia io e te!

  2. militante ha detto:

    in effetti ultimamente ho molto da fare da mattino a sera tardi e mi sento meno intelligente del solito.. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...