Dei bei risvegli

07:01
Esco di casa carica d’allegria, svolto l’angolo
e
mi trovo il vetro del passeggero della mia macchina SPACCATO.
In un milione di piccolissimi pezzi.
Volevano rubarmi il navigatore ma non l’hanno neanche trovato gli stronzi.
Moriranno, lo so.

Il buongiorno si vede dal mattino.

Posso lanciare un urlo rabbioso che duri non meno di un’ora?
porcaputtanaeva     

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Dei bei risvegli

  1. JeanneOfArc ha detto:

    Ma certo che sì, come minimo :D!
    C’è una scena bellissima del Grande Lebowsky in cui spaccano il vetro davanti (e poi si vedono gli effetti). Al peggio in fondo non c’è mai fine. Alla prossima!

  2. aliceassassina ha detto:

    Beh speriamo di non vedere mai la fine del peggio bella mia.
    porcaputtana

  3. Galatea ha detto:

    ‘tacci loro…porcoqui e porcollì.

  4. anonimo ha detto:

    Come ti capisco figlia mia….a me è successo qualche mese fa, ma la macchina era in doppia fila con le quattro frecce, il computer portatile, documenti cappotto…vado avanti? giro il dito nei frantumi? noooooo
    Dai, tutto sommato poteva andare peggio.
    Ma fammela aggiustà sta’ macchina prima di darmela, mi raccomando…

  5. spartakistas ha detto:

    Le giornate di merda iniziano apuzzare la mattina presto.
    E’ un assioma ineluttabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...