Dell’impossibilità di comunicare

Ho detto l’ultima parola ieri sera alle 9 e la prima stamattina alle 9.
Così non va bene. Se non parlo schioppo.
Tocca trovarmi un uomo.
o un pappagallo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Dell’impossibilità di comunicare

  1. killerpiteless ha detto:

    oppure entrambi… o sareste in troppi?

  2. aliceassassina ha detto:

    Neanche tanti ma l’ultimo pappagallo che ho avuto s’è suicidato. Forse a causa del nome…si chiamava Nirvana…

  3. orax ha detto:

    resisti, quando si torna mi tramortirai di parole

  4. perturbamento ha detto:

    e un amico che domani ti rapisce per pranzo no?

  5. aliceassassina ha detto:

    eh pure…
    anche se due amici m’hanno rapito per cena ieri sera e sono tornata a casa con i gomiti…

  6. Galatea ha detto:

    io voto per il pappagallo, per me è in grado di ascoltare di più di un uomo.

    (ma forse l’uomo ti serviva per altro, non per parlare…mmm)

  7. aliceassassina ha detto:

    Mmm vabè prendo tutti e due e poi li lascio ammazzarsi tra di loro ( e vincerà il pappagallo) buahahah

  8. Zaccaria ha detto:

    Il pappagallo sarebbe un uccello sempre presente. Il che non è poco. E poi, sul lungo termine, a livello statistico risponde più di un uomo.

  9. aliceassassina ha detto:

    Zac tu sei proprio un saggio.
    Vado a comprà quel pappagallo tutto colorato a largo preneste!ecco

  10. anonimo ha detto:

    meglio un uomo.possibilmente non pappagallo.ciao ,baci grossi .cizou

  11. anonimo ha detto:

    Un addestratore di pappagalli?
    Uno con la voce talmente disturbata dal suo mestiere che parla come un pennuto anche quando siete a cena?
    No?

    P.s.
    Bel blog…

  12. anonimo ha detto:

    Beh ti dirò, un addestratore di pappagalli sarebbe una valida alternativa a tutto questo.
    Se te ne capita qualcuno mandalo da questa parte.

    A presto Inadatto 😉

    Frà

  13. anonimo ha detto:

    Ho appena scoperto di essere stato un addestratore di pappagalli in una vita precedente, va bene lo stesso?
    Posso?
    😉
    Cià

    P.s.
    Ma per caso anche tu sei un’inadatta? No, perchè ogni tanto ne trovo qualcuno…

  14. anonimo ha detto:

    Sì sì sono inadatta anche io,
    ci siamo anche conosciuti alla magnifica e mirabolante presentazione a Roma.

    Un addestratore di pappagalli?? Ecco perchè avevi quella voce strana..

    Frà

  15. UntoBisunto ha detto:

    oh cazzo…e conosco la gente così senza accorgermene?
    Oltre che inadatto sono imbalsamato…ma c’eri anche alla cena?

  16. UntoBisunto ha detto:

    Ops…ero loggato con un altro nick (un blog collettivo e clandestino) ma sempre io ero…

  17. aliceassassina ha detto:

    No no
    la cena me la sono scampata.
    Ho festeggiato altrove con altra inadatta.
    Non ce la potevo fà!

  18. miaperfidia ha detto:

    ma quanto siamo inadatte effettivamente io e te?
    e io e te assieme?
    inadattissime.
    potremmo fissare il nostro anniversario in quella data e festeggiarlo l’anno prossimo.
    che si sa, te un marito ce l’hai ma io sono pur sempre tua sixter yo yo
    🙂
    sbaciucchi. anche a roby e anche a tuo marito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...