L’andata del primo giorno di scuola è filata lissia lissia.
Il ritorno è stato massacrante.
Ma tra l’andata e il ritorno ci sono stati tanti cioccolatini, tanti sorrisi, spaghetti flitti, pollo aglodolce, tanti piccolissime soddisfazioni, tante parole belle della mail di mammà.
Poi una seduta stancante, stremante e straziante che non m’aspettavo e m’ha segato mente e gambe, ma…
pure sta giornata la simu tramurtita
Image2
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. Ochetta ha detto:

    Alla fine l’importante è arrivare vivi a casa…il resto passa sempre troppo veloce!

  2. aliceassassina ha detto:

    Parole sante Ochetta, e pure oggi ci sono arrivata. Olè!

  3. anonimo ha detto:

    L’unica cosa che devi fare… è MASSACRARE le tue paure!!! Vai sorè. Cozza.

  4. uhmmm ha detto:

    il pollo agrodolce…mi sa che l’ho ammazzato solo oggi 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...