Dell’incomunicabilità

Sono in stato confusionale da tre settimane così, non potendo far nulla per l’interno della mia persona, mi butto sull’esterno e decido di chiamare il parrucchiere per farmi aggiustare quel cazzo di caschetto che aveva un che di sbilenco ma comunque caruccio.
Si sa che il parrucchiere, come l’estetista, il chirurgo plastico, il benzinaio e il macellaio, è il miglior amico delle donne. Di conseguenza tra migliori amici ci si capisce bene, ci si confronta e si fanno alleanze contro il mondo nemico.
Al caschetto volevo SOLAMENTE aggiungere una frangetta, ergo, lasciare intatta la lunghezza tranne davanti. Spiego con l’ausilio di disegnini e segni il tutto al gentile parrucchiere che, per farmi capire che ha capito, annuisce, dice di aver capito, di aver chiaro in mente il tutto.
Tutta soddisfatta sorrido, perchè ultimamente mi capita MAI che qualcuno capisca quello che dico,  mi siedo e chiudo gli occhi chè io mi fido del mio miglior amico/parrucchiere e sento il zaczac delle forbici.
Mi rendo conto di sentire un po’ troppo sforbiciare ma quando apro gli occhi tutto è perduto.
Da che doveva essere un carrè è diventato un taglio a fungo, con una cazzo di frangetta brutta, capelli a buffo qua lunghi là corti.
Detto questo qualcosa non torna.
O il parrucchiere mi odia e s’è coalizzato con la frangia estremista dei francescani per riprodurre il taglio a cazzarola oppure io non sono una femmina, altrimenti non avrei problemi con le spiegazioni.
E adesso sono incazzata come una bestia.
Ecco

On air: Killing in the name – Rage against the machine

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Dell’incomunicabilità

  1. coolpixer ha detto:

    occazzo

  2. anonimo ha detto:

    Questo mi ricorda anni di post scritti sull’odio nutrito verso le parrucchiere del negozio in cui vado, e sul fatto che qualcunque cosa dicessi di volere mi conciavano sempre come cazzo pareva a loro.

    mcg

  3. cizou ha detto:

    io il mio lo minaccio.appena entro faccio una faccia brutta e cattiva e o dico:nemmeno una punta ! o ,se li taglio ,sono pronta alla rissa…il parrucchiere ,a meno che non li lavi e basta è uno stress..ehhhh

  4. militante ha detto:

    depennarlo dalla lista degli amici.. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...