I topi non avevano nipoti

Partendo dal fatto che:
• non sono una critica
• non capisco niente di cinema
• sono di parte
• quel libro m’è piaciuto parecchio

Ieri ho visto Caos Calmo e, anche sapendo che il film mi avrebbe fatto avvelenare a bestia, che credo poco nelle trasposizioni cinematografiche, che Moretti mi sta fondamentalmente sulle palle, sono andata al Nuovo Sacher, così, tanto per mettere 5 euro direttamente nelle mani sue.
L’ho visto e non m’è piaciuto per niente.
L’ho visto e voglio la testa del regista sul mio piatto per una serie di motivi molto semplici.
Primo fra tutti la scelta di Moretti. Ora, capisco che sto tizio richiama sempre molto pubblico, capisco che è un personaggio di un certo rilievo e di una certa importanza ma cazzo, Pietro Paladini è un figo, fa surf, salva una donna in mare a colpi di cazzo, ascolta i Radiohead, e sinceramente un cinquantenne flaccido, bianchiccio e con la panza non credo possa incarnare neanche una di queste cose. Ci sono personaggi e intrecci appena accennati nel film che sono invece di gran rilievo per far capire la trama emozionale, c’è la bambina con le occhiaie più profonde delle mie e un’espressività degna di un gufo, c’è una neve fintissima a Roma, ci sono scene decontestualizza che si fa fatica a capire.
E poi c’è LA SCENA.
La famosissima scena di sesso che ha fatto alzare le gonnelle dei vescovi per lo spavento e il disgusto. E devo dire che il disgusto ce l’ho avuto pure io perchè sinceramente sti accoppiamenti geriatrici che durano cinque minuti mettono i brividi. Insomma per me Moretti è asessuato e vederlo intento in una sodomizzazione ( per questo è anche se non s’è capito vista la facilità d’entrata, peffavore) mi fa impressione.
Attenzione, il film, per quelli che non hanno letto il libro, è ben fatto. C’è una strana metabolizzazione del dolore. C’è un uomo, una panchina e il mondo che gli ruota intorno. C’è il carosello della vita in un parchetto desolato. C’è una colonna sonora rispettabilissima. Non annoia, fa anche sorridere a tratti – nonostante l’odiosa voce del protagonista – ma tutto finisce lì. Non si capisce bene su cosa dovrebbe far riflettere, ammesso e non concesso che si debba per forza riflettere su ogni film. Andate a vederlo ma fate una lobotomia preventiva se avete letto il libro.
Due domande mi affrangono
Caro Regista,
l’hai letto il libro o ti sei fatto fare il riassunto?

Caro Sandro Veronesi,
premesso che ti stimo e che vorrei fare un figlio con te,
ma che ti sei rimbecillito?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a I topi non avevano nipoti

  1. Galatea ha detto:

    Quoto ogni singola parola, già ne abbiamo parlato, noi vere critiche cinematografiche 😀
    Ma mi inchino su “salva una donna in mare a colpi di cazzo”!
    Ahahahahah

  2. figliodinessuno ha detto:

    io dico
    il film è sempre peggio del libro
    a parte poche eccezioni
    ergo
    perchè andare a vedere il film
    di un libro che fa cacare
    perchè

    keep it simple

  3. Galatea ha detto:

    Alta fedeltà non è dispiaciuto però.

  4. aliceassassina ha detto:

    A me il libro non m’ha fatto cacare per niente. Anzi m’ero annammurata di pietro.

    Posso votà bridget jones anche se non ho letto il libro? mi sta simpatica
    😀

  5. figliodinessuno ha detto:

    a me m’ha fatto cacare
    è una storia di gente
    carica di soldi
    che non ha un cazzo da fare
    se moriva la moglie a un operaio
    suddetto operaio
    non avrebbe certo potuto
    piantarsi davanti alla scuola con un suv
    perchè
    1 non aveva un suv
    2 se non si presentava dopo il 3° giorno di lutto lo cacciavano

    m’ha fatto cacare
    perchè ho amato gli sfiorati
    e venite venite b52
    cioè
    capito come

  6. figliodinessuno ha detto:

    e poi per favore
    ha sputtanato pure i radiohead
    per favore a zio

  7. martaeoltre ha detto:

    quindi sconsigli o consigli?

  8. aliceassassina ha detto:

    zì ti do ragione su tutto però pure gli sfiorati parlava di ragazzi pieni di soldi.
    e su.
    La gente scrive di quello che sa.

    Marta consiglio se non hai letto il libro, sconsiglio se l’hai fatto. E poi c’è gassman che è un figo spettacolare 😉

  9. coolpixer ha detto:

    Io ti salverò.. a colpi di cazzo!!

    Devo trovare un nome a questo supereroe.. poi ci scrivo un libro.. poi ci faccio fare un film..

  10. miaperfidia ha detto:

    io mi intrometto solo per ribadire un concetto che mi sta molto a cuore:

    kill the radio(head)

    si adesso lapidatemi pure, amici.
    io morirò da vera amazzone.

    ^_^ gulp!

  11. aliceassassina ha detto:

    @ coolpixer: fai fai ma sul protagonista voglio il diritto di scelta!

    @ non ti lapido solo perchè…io se no come faccio??
    ^_^

  12. cizou ha detto:

    non lo sapevo che volevi fare un figlio con sandro veronesi…ma lui lo sa?
    anch’ io non avrei voluto moretti nella parte di pietro paladini ..pero nemmeno uno troppo figo…a me sarebbe piaciuto fabrizio bentivoglio.anche se nemmeno lui ha l ‘eta giusta. pero è meglio di moretti e nella scena di sesso piu credibile direi…

  13. aliceassassina ha detto:

    Cizou brava!
    pure io avevo pensato a bentivoglio.
    Non credo che veronesi sia a conoscenza del mio desiderio ma a pensarci bene glielo chiederò come risarcimento. 😀

  14. cizou ha detto:

    vedi? allora era giusto lui ,se a tutte e due ci è venuto in mente leggendo il libro…perche bentivoglio è sia sexi ,volendo ,sia buffo …e ha qualcosa di piu ..umano di moretti secondo me ,di piu morbido..e è meno invadente nei personaggi ,anzi è piuttosto camaleontico direi..peccato.veronesi mi sa che ha gia tre figli…

  15. commediorafo ha detto:

    Leggerò il libro allora.
    Un saluto.
    Massimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...