Leggevatelo

[…] Chiacchierarono un po’.
Chuckie non aveva mai capito che senso avesse. Quando era piccolo, come la maggior parte dei bambini, aveva osservato con insofferenza la via degli adulti. Gli sembrava che non facessero altro che chiacchierare: non si rincorrevano mai, non giocavano, non si divertivano. Non c’era dinamismo nella loro vita, bensì una sorta di vuoto esistenziale. Per molto tempo aveva pensato alle prospettive di una vita adulta con grande sconforto. A cosa servivano tutte quelle parole? Avrebbe dovuto parlare tanto anche lui? Perchè? E avrebbe dovuto anche stare ad ascoltare gli altri? […]

Eureka Street – Wilson McLiam

Come per i film non riesco a fare recensioni imparziali, magari mettendo in risalto lo stile narrativo o i colpi di genio dell’artista. Non ci riesco perchè le cose che leggo, ascolto, guardo e sento le divido in due metà pressochè perfette: cazzotto allo stomaco o niente. Questo libro, consigliatomi da chi ne capisce a pacchi, l’ho comprato così, tanto per, non mi piaceva la copertina ma il titolo sì. L’ho iniziato per purgarmi dai noir che continuavo a leggere e mi facevano vedere corruzione e maniaci ovunque. Ci sono entrata dentro dopo una decina di pagine e l’ho finito alle 4.39 di stanotte. Solamente per un altro libro, anzi altri due, ho perso il sonno e questo la dice lunga. C’è dentro tutta la durezza dell’Irlanda, dipinta però con dei colori molto leggeri. Ci sono dentro tutte le persone che conosci e tutti gli scazzi che hai avuto almeno una volta. Ci sei dentro pure tu, solo senza bombe.
Chiudo l’anno con questo libro. Voi cercate di aprirci quello nuovo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Leggevatelo

  1. LiliacWine ha detto:

    l’ultima volta che mi hai consigliato un libro, l’ho divorato con perenna lacrimuccia latente…non posso certamente lasciare cadere il tuo invito. Provvederò subito all’acquisto preparandomi ad una notte in compagnia di Wilson…tanto non è che abbia di meglio da fare 😉

  2. aliceassassina ha detto:

    Tesoro mio!!
    Passaci la notte e non te ne pentirai! 😉
    poi visti i tempi…almeno non facciamo cazzate!
    :*

  3. Galatea ha detto:

    E ce lo sapevo, come per “la moglie dell’uomo” ecc ecc.!
    Vabbè, tu hai assistito in diretta al momento in cui ho finito di leggere questo libro in treno, però ho fatto la finta dura e non ho singhiozzato 🙂
    Maledette emogirls…

  4. quellochemanca ha detto:

    Pensiero che tutti abbiamo avuto…da piccoli per poi riprenderlo da grandi…un baci Frà…un anno bellissimo per te…

  5. anonimo ha detto:

    Siii, diffondi il verbo…:-D
    E io aspetto il suo nuovo romanzo, ci sta mettendo un po’, uffa. (solo 10 anni)
    LaManu

  6. gwynplaine66 ha detto:

    non posso promettere di passarci la notte, perchè poi la mattina chi si alza alle sette meno un quarto come quelo-guzzanti? 😉
    però lo comprerò, sì..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...